"Ci sono alcune cose che a livello legislativo, necessitano di miglioramento, per togliere discussioni su questo tema", ha dichiarato Ильенко, parlando di vietare russa di prodotti film. "Nella legge ci sono delle imprecisioni che rendono difficile o addirittura rendere impossibile la sua realizzazione. Ma il lavoro non si ferma, ora più di 430 film è vietato", ha osservato.

Nel mese di giugno 2015 in Ucraina è entrata in vigore una legge che prevede il divieto di pubblicare sul territorio nazionale di film e serie tv, "promuovono" i settori della Russia. Il vice primo ministro per le questioni umanitarie, il ministro della cultura Ucraina Vyacheslav Kirilenko affermato che il divieto riguarda "милитаристских" film e serie tv, costruite dopo il 1991, ed anche di tutta la russa corpo e prodotti film, creata dopo il 2014.

In precedenza Госкино Ucraina ha vietato alla pubblicazione russi trasmissioni "Brigata", "le Strade di luci rotte", "Физрук", "Воронины", il film "noi Siamo il futuro".

Nel mese di febbraio 2016 ° ufficio ha emesso un divieto di pubblicazione di altri 21 russo film, tra cui "Nel giugno del 41°", "Vysotsky. Grazie, che vivo". "L'albero di natale-2", della serie "Cucina", dipinti di "il Maestro e Margherita", "l'isola Abitata", "Stalingrado", "Io resto", di diversi episodi di serie tv", Молодежка", il film d'animazione "Pro giorno dei funerali-il sagittario, di cappa e spada молодца".

Oltre al divieto di film, il Ministero della cultura dell'Ucraina anche ammontano a lista nera di russi e internazionali personalità del mondo della cultura, creano, secondo Kiev, "minaccia la sicurezza nazionale dell'Ucraina". L'elenco comprende i cantanti Giuseppe Kobzon, Valeria, attori Sergei Безруков, Michael Boiardo, Michael Пореченков, Gérard Depardieu, Steven Seagal.