In Marocco a seguito di panico di massa, si è verificato durante la distribuzione di aiuti umanitari, uccidendo almeno 17 persone. L'incidente è avvenuto domenica, 19 novembre, nel villaggio di Sidi Буалем, situata vicino al porto della città di Essaouira. Nel corso di una situazione di affollamento ha subito almeno 38 persone, hanno riferito le autorità del paese.

Crush si è verificato nel corso di emissione di alimentari pacchetti sul mercato locale, in cui contemporaneamente si sono riuniti circa un migliaio di persone. La maggior parte delle vittime e feriti per le donne. Non è escluso l'aumento del numero di morti in relazione con il critico lo stato di alcune vittime. Il processo di distribuzione dei prodotti alimentari non è stato organizzato in modo corretto, che, a quanto pare, e ha portato alla tragedia, ha detto all'agenzia di stampa dpa capo di uno dei marocchini organizzazioni giovanili, coinvolta nella distribuzione di aiuti agli indigenti - la pratica comune nelle regioni più povere del paese.

Le forze dell'ordine locali hanno avviato un'indagine per scoprire chi è responsabile di un tragico incidente. Secondo il MINISTERO degli interni del Marocco, il re Mohammed VI ha ordinato di fornire alle famiglie delle vittime e dei feriti il supporto necessario. Inoltre, le autorità del paese assumerà le spese per il funerale e l'assistenza medica.