Юрмальский "Spartacus" nella prima semifinale contro il BFC "Daugavpils" ha raggiunto un minimo di vittorie (1:0), con lo stesso punteggio la squadra sotto la guida di un bielorusso di Oleg Кубарева ha vinto e la partita di oggi. Il destino di un incontro deciso l'unico gol segnato a metà del secondo tempo Eugenio Казачком.

Questa è la prima finale di Coppa del re per юрмальской squadra, che ha permesso di anticipo formalizzare la partecipazione a competizioni per club uefa. L'anno scorso spartacus con successo il debutto in Europa League, battendo fuori nel primo round di qualificazione черногорскую "budućnost podgorica" (3:1, 0:0), vero, poi ha ceduto la strada serba "Войводине" (0:3, 1:1).

Il secondo finalista di Coppa di Lettonia-2016 è diventato l'attuale detentore del trofeo — "Jelgava". La squadra di Vitali Астафьева sconfitta nella prima semifinale sul suo campo "Вентспилсу", ma oggi è riuscita a compensare quella fallito due gol in trasferta (all'inizio del secondo tempo va in gol Vadim Жулев, e sul risultato di ore di gioco vantaggio gli ospiti consolidato Hleb Клюшкин).

Sul punteggio di 2:0 non è cambiato fino al fischio finale, e "Jelgava" per il terzo anno consecutivo giocherà in finale di Coppa del re. Inoltre, елгавская la squadra ha tutte le possibilità per effettuare la vittoria con una tripletta in questo torneo e ripetere raggiungere la riga "Sconto" (2000-2002) e "Ventspils" (2003-2005), la squadra di cui ci sono anche tre vittorie consecutive in Coppa di Lettonia.

Coppa Di Lettonia-2016. 1/2 finale (risposta partite):

"Spartacus" (Jurmala) — BFC "Daugavpils" 1:0 (0:0)
Gol: Казасок (70)
La prima partita— 1:0.

"Ventspils" — "Jelgava" 0:2 (0:0)
Marcatori: Жулев (48), Клюшкин (60)
La prima partita— 1:0.