Come riferisce il programma de facto, per l'assistenza lingua straniera dello stato o di un'organizzazione in dannose per gli interessi di sicurezza della Lettonia attività dovrà affrontare fino a cinque anni di reclusione. Questo è collegato con l'ottenimento di informazioni di importanza nazionale, se questo processo non è associato con spionaggio. Se questa norma adottare, nell'attuale versione, poi fino a 5 anni di reclusione in grado di affrontare e giornalisti, che hanno potuto ottenere l'uno o l'altro documento segreto.

All'inizio dell'estate dello scorso anno, alla riunione straordinaria della Commissione parlamentare per la sicurezza nazionale ha discusso articolo di Agnese Маргевичи sulle relazioni tra lavoratori di Polizia per la sicurezza con i soggetti che richiedono l'ammissione al гостайне. Dopo la riunione con le parole del capo della commissione Солвиты Аболтини è stato possibile capire che un grande allarme tra i deputati ha suscitato non le informazioni contenute nella pubblicazione, vale a dire l'attività di giornalista.

"Abbiamo discusso anche la questione e, se necessario, a cambiare le leggi, per questo tipo di informazioni, che, naturalmente, provoca danni agli organi apparato di sicurezza dello stato, è stato pubblicato in questa forma senza il controllo... Così, forse, saranno valutati i possibili cambiamenti nel procedimento Penale legge, e questo potrebbe fare la Commissione per la sicurezza nazionale, che si avrebbe con una simile iniziativa legislativa", ha detto Аболтиня.

Nel marzo di quest'anno, la Commissione di sicurezza nazionale, insieme con la commissione Giuridica del parlamento del presentato un emendamento alla legge Penale, in cui hanno subito modifiche sostanziali molti articoli nella sezione "Reati contro lo stato". L'obiettivo principale di loro è fatto spionaggio e антигосударственную attività.

Tuttavia, l'emendamento prevede di completare e l'introduzione del responsabile illegale ottenere informazioni contenenti гостайну, se l'operazione non è segno di spionaggio. È previsto per la condanna alla reclusione fino a tre anni, o a breve termine di conclusione, o i lavori forzati, o una multa. Se questo è fatto in gruppo e previo accordo — fino a cinque anni di reclusione.

Гостайной considerato, ad esempio, informazioni sugli elenchi di dipendenti di agenzie di sicurezza dello stato. Pertanto non si può escludere che nella nuova edizione di LEGAMI in grado di giudicare e giornalisti, che studiano l'attività senza scrupoli dipendenti di agenzie di госбезопаности. Questa norma è urgente correggere o eliminare, cosa chiede l'Associazione dei giornalisti della Lettonia.

"Se io come giornalista ha ricevuto informazioni che contiene гостайну, e poi ha venduto il suo, non vedo un problema di condannare me, come qualsiasi altra persona. Se io come giornalista ha ricevuto tali informazioni, per il deposito di cui non rispondo, e nell'interesse della società решусь il suo propagarsi, non ritengo valido invocare per questo penale", — ritiene il capo dell'associazione Sanita Емберга.

Ricordiamo che l'iniziatore di emendamenti ai LEGAMI che si sono esibiti all'Ufficio protezione Сатверсме, Polizia di sicurezza e del Servizio militare, di intelligence e di sicurezza. Gli emendamenti sono stati concordati con il gruppo di lavoro del Ministero della giustizia della repubblica di Lettonia.

Degno di nota è che PB negano il legame tra adattamenti, a LEGAMI con la pubblicazione di Agnese Маркевичи e successive a tali dichiarazioni Солвиты Аболтини. E il vice capo della commissione parlamentare per le questioni di sicurezza dello stato Grant Сержантс ha detto che gli emendamenti alla legge in alcun modo non diretto contro fedeli Латвийскому stato detto ai giornalisti che vogliono scoprire qualche opera, e, presto, contro infedeli, giornalisti, uomini d'affari e di ge

Rispondendo alla domanda, il modo in cui viene misurata la lealtà, la Сержантс ha risposto: "Beh, abbiamo già ora si tratta di vedere".