L'anno scorso le autorità polacche anche negato "Notturno lupi" in viaggio per il suo territorio e la Polonia si è riferito a problemi organizzativi.

Quest'anno l'ambasciata russa a Varsavia su мотопробеге ha riferito ancora nel mese di marzo, ma il rifiuto è ancora venuto, Varsavia ha rifiutato di spiegare le ragioni di questa decisione.

Come previsto, presto polacco MID si manifesta una dichiarazione ufficiale sulla questione.

Ministero degli esteri russo ha espresso la protesta in connessione con il rifiuto della Polonia consentire мотопробег in onore della Vittoria, segnala TASS. Mosca considera un passo di Varsavia "come particolarmente cinico e un gesto volto a consapevole di deterioramento" delle relazioni bilaterali.

Dopo il rifiuto in ingresso russi ospita anche motociclisti in russia MEAD è stato chiamato l'ambasciatore della Polonia Katarzyna Пелчиньская-Наленч. Dopo la visita del demanio ha rifiutato di dare ai giornalisti commenti, salì in auto e partì.

Quest'anno i rappresentanti di russo мотоклуба "Notte da lupi" intenzione di effettuare nuovamente il chilometraggio in onore della Vittoria, giunti a Berlino. Мотопробег "Strade di Vittoria — Berlino" prende il via il 29 aprile, a Mosca, il suo percorso è prevista attraverso il territorio della Russia, Polonia, Slovacchia, Austria, repubblica Ceca e si concluderà il 9 maggio a Berlino.

Russia MEAD tempestivamente informato i governi, le strade seguite da bikers, di автопробеге.

In precedenza Statale погранохрана Lettonia выдворила in Russia rappresentante russo мотоклуба "Notte da lupi" di Igor Лакатоша incluso in un elenco indesiderati per la Lettonia ge la Decisione è stata presa sulla base dei risultati dei servizi di sicurezza.

Il motoclub "Notte da Lupi" l'anno scorso ha tenuto мотопробег da Mosca a Berlino, in onore della Vittoria. In мотопробеге hanno partecipato Лакатош e un paio ultima volta. Molti polacchi politica hanno contestato l'ingresso di motociclisti sul territorio di un paese, perché il club promuove le idee di intolleranza e di alcuni suoi membri combattono nella parte orientale dell'Ucraina nei ranghi dei secessionisti.

"Night wolves" da tempo collaborano strettamente con le autorità russe. Incontrastato il presidente мотоклуба Alexander Залдостанов chiamato il Chirurgo era un confidente del presidente russo Vladimir Putin durante la campagna presidenziale.

L'anno scorso la colonna di motociclisti "Notte da lupi" è andato in мотопробег Mosca — Berlino il 25 aprile. In primo luogo hanno visitato la Bielorussia, e la mattina del 27 aprile attraverso PPC di Brest si diresse verso il polacco casello — Terespol. A colonna era di circa 15 moto.

Dopo "Notte da lupi" hanno lasciato il territorio della Bielorussia, bikers preso la testa della macchina bandiera russa e consegnato a un suo rappresentante consolato russo. In precedenza si è ipotizzato che la console sarà presente quando attraversa il confine con la polonia, ma la russia diplomatico rimasto con una bandiera in bielorusso lato.

Tuttavia, le autorità della Polonia stato negato l'ingresso nel paese a tutti i partecipanti мотопробега "lupi Notturni". Prima di rifiutare l'ingresso, polacchi guardie di frontiera di poche ore interrogato sul confine russe motociclisti. A causa del fatto che i motociclisti in difficoltà all'estero, molti motociclisti non sono riusciti ad entrare nel territorio dell'UE. Tuttavia, un paio di bikers ancora arrivati a Berlino e hanno partecipato alla processione per le vie del centro, e anche onorato la memoria dei caduti durante la seconda guerra mondiale i soldati sul мемориалах nei parchi di Treptow e Tiergarten.

Nel mese di giugno 2015 bikers "Notte da lupi" ha dichiarato che il citato polacchi di guardie di frontiera a causa del rifiuto d'ingresso nel paese durante il мотопробега.