Come sottolineano presso il centro stampa Госполиции, all'inizio dell'anno il personale del procedimento penale iniziato subito diversi processi penali per fatti di un eventuale deposito di armi e munizioni. Indagine ha rilevato che in Lettonia agiscono diversi gruppi, che acquisiscono, conservano, quindi implementano le armi a terzi.

Anche la polizia ha scoperto che la fornitura di armi fanno i cosiddetti "neri копатели", che sono alla ricerca di armi sul campo di battaglie durante la Prima guerra Mondiale e la Seconda guerra Mondiale. Gli investigatori hanno effettuato alcune perquisizioni a Riga, Тукумском, Кандавском e Бауском zone, e anche in Latgallia, изъяв arsenale pieno.

Solo la polizia locale: 48 moschettoni, 23 pistola, 43 granate, 10 / videogiochi, un fucile, un mortaio, una mitragliatrice, 8 845 cartucce, 2 chili di esplosivo e molto altro ancora. Armi e munizioni sono stati conservati come in appartamenti sospetti, e in appositi nascondigli.

Conseguenza continua.

Полиция изъяла подпольный арсенал: задержаны десять подозреваемых
Foto: Policija
Полиция изъяла подпольный арсенал: задержаны десять подозреваемых
Foto: Policija
Полиция изъяла подпольный арсенал: задержаны десять подозреваемых
Foto: Policija