Secondo lui, nel mondo c'è un ampio consenso internazionale a riguardo.

"L'esistenza di un forte e prospero Russia, che riconosce lo stato di diritto, che rispetta la sovranità e l'integrità territoriale dei paesi vicini e che apporta un contributo positivo nel mondo di affari, è interesse di tutto il mondo", ha dichiarato Малиновски, sottolineando che ora "la Russia non gioca un ruolo simile in tutti i settori".

Assistente segretario di stato ha anche sottolineato che Washington non era mai stato антироссийскую politica. Secondo lui, gli stati UNITI sono interessati a RF è stato forte e democratica del paese.

"Sarà soddisfare gli interessi e la stessa Russia, e gli interessi degli stati UNITI. Non mi aspetto che questa Russia sarà d'accordo con gli stati UNITI su ogni argomento. Mi aspetto che in alcuni settori siamo, ancora, cerchiamo di avere una sana concorrenza", — ha detto.

Малиновски ha aggiunto che Mosca e Washington potrebbe lavorare insieme "per garantire la sicurezza globale e la prosperità".

In precedenza il segretario alla difesa Ashton Carter ha incluso la Russia in un certo numero di principali minacce alla sicurezza degli Stati Uniti. Secondo lui, in questo momento la più grande minaccia proviene dalla Russia, la Cina, la Corea del Nord, l'Iran e il terrorismo internazionale.

Nel mese di febbraio il Pentagono ha chiesto di aumentare nel 2017 anno fiscale finanziamenti fino a 582,7 miliardi di dollari. In Difesa della federazione RUSSA hanno ipotizzato che certe dichiarazioni di rappresentanti del Pentagono sono associati con il desiderio di militare demanio riempire di bilancio.