L'accordo presenterà turco del premier il presidente del consiglio Europeo Donald Tusk venerdì prima di una riunione del consiglio, ha scritto un Беттель nel "Twitter".

Proposta di piano comporta l'invio di tutti i migranti arrivati in Grecia dalla Turchia, di nuovo.

Invece, come previsto, l'unione europea può offrire Ankara assistenza finanziaria e visto di accesso paesi dello spazio Schengen.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha messo in guardia la Turchia, che lo deve garantire gli standard internazionali per la protezione di tutti i rifugiati.

Secondo lei, il reinsediamento di rifugiati dei campi profughi in Turchia nella UE, secondo i termini della transazione inizierà entro pochi giorni dopo il primo illegale di migranti riportano in Turchia dalla Grecia.

Alla faccia del diritto internazionale

Tuttavia, ha detto Merkel, l'unione europea deve essere pronto per restituire dei migranti in Turchia rapidamente, per fermare la nuova ondata di immigrazione illegale prima che funzionerà il nuovo sistema.

Il presidente della Lituania Dalia Grybauskaite ha avvertito che il piano di ritorno dei migranti in Turchia, si trova sull'orlo del diritto internazionale e di realizzare il suo non sarà facile.

Turco il primo ministro Ahmet Davutoglu, a sua volta, ha avvertito che la Turchia non è in procinto di trasformarsi in aperta carcere per i rifugiati.

Per evitare accuse di violazione del diritto internazionale in caso di ritorno dei migranti in Turchia, i leader dell'UE hanno discusso la possibilità di fornire garanzie per assicurare che il caso di ogni обратившегося per un rifugio in Grecia sarà discusso.

Il presidente francese François Hollande ha avvertito che non può garantire "un esito felice" in cerca di una soluzione a questo problema.

Promesse e dubbi

All'inizio dell'UE proposto per ogni illegale di siria migranti, пробравшегося sul greca territorio, spostati in UE un сирийца, residente in un campo profughi in Turchia.

Pertanto, l'UE spera di scoraggiare i migranti desiderio di cercare di illegale attraverso il contrabbando e la minaccia per la vita di penetrare nel territorio europeo.

Discussa anche la proposta di raddoppiare la proposta l'anno scorso l'aiuto finanziario della Turchia, per accelerare il ritorno dei lavoratori migranti.

Ma da allora, la proposta iniziale, che si è ipotizzato di avanzare la Turchia, sono stati tagliati. Ora non ci sono tali aspettative in parte di un pacchetto finanziario, e la fornitura di adesione della Turchia nell'unione Europea e il regime senza visti con l'UE dispongono di 72 condizioni, che devono accontentarsi di Ankara.

Alcuni paesi membri dell'UE hanno espresso i loro dubbi sull'opportunità di tali proposte di Ankara a causa di persecuzioni in Turchia per i giornalisti, scienziati e dissidenti politici.

L'immigrazione la crisi è iniziata in Europa l'anno scorso. Solo per l'anno 2015 di richiesta di asilo in Europa hanno presentato più di un milione di persone.
La maggior parte di loro proviene dal Nord Africa e dal Medio Oriente, in fuga da conflitti armati.

Molti rifugiati su strada in Europa attraversano la Turchia. Da lì migranti via mare si trasferisce in Grecia, per poi cominciare a modo l'interno del continente – servizi avanzati, secondo loro, di un paese.