• Arrestati i separatisti catalani potranno candidarsi al parlamento

  • I leader del movimento separatista in Catalogna saranno in grado di partecipare alle elezioni il 21 dicembre, nonostante l'arresto.

    Tutti, chi "ha ingannato i cittadini della Catalogna", tra cui Carles Пучдемон, devono essere presi in considerazione come criterio. Lo ha detto il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy martedì, 14 novembre, nella sua prima intervista dopo l'applicazione 155 ° articolo della costituzione in materia di autonomia catalana.

    Allo stesso tempo, in un'intervista con la radio leader "Cope" a Madrid, ha sottolineato che tutti i leader del movimento separatista, in questo momento si trovano in stato di detenzione, saranno in grado di partecipare alle elezioni regionali in Catalogna, in quanto la corte non è vietato fare politica. "Tale divieto può essere seguito solo da una sentenza di tribunale, e ha imposto non è stato", - ha detto Rajoy.

    A questo proposito il premier ha invitato gli abitanti della Catalogna garantire un elevato tasso di partecipazione alle elezioni per il potere è partito, non supportano la secessione della regione dalla Spagna. Egli ha anche messo in dubbio che gli arrestati politica in grado di svolgere le sue funzioni in caso, se saranno eletti, ma condannato dal tribunale alla pena detentiva.

    Ricordiamo, all'inizio di novembre di otto ex-membri del governo della Catalogna si trovano in custodia cautelare, e Пучдемон e altri quattro suoi compagni si nascondono in Belgio. La corte suprema Spagnola ha emesso europeo il mandato per il loro arresto, il giudice deve pronunciarsi su di esso fino al 18 novembre.

    Elezioni anticipate in Catalogna assegnati al 21 dicembre. Dopo il loro svolgimento e l'elezione di un nuovo parlamento 155 articolo espira.

    Fonte: Il servizio russo DW

    http://korrespondent.net

More news in the same category:

More Global News:

    • Img
    • 7:43 pm on Saturday 18th November 2017  /  All News
      Il funzionario ucraino non è permesso di entrare in Polonia: Kiev richiama l'ambasciatore &quot

      L'ambasciatore Polacco a Kiev Yang Inferno convocato al ministero degli esteri dell'Ucraina. La decisione è stata presa a causa del fatto che le guardie di frontiera polacche non è permesso di entrare nel paese funzionario ucraino Sviatoslav Шеремету. Ricopre la carica di segretario di Stato della commissione interministeriale per gli affari di perpetuare la memoria dei partecipanti di alimentazione le operazioni in Transcarpazia, vittime della guerra e della repressione politica. Questo scrive Deutsche Welle.

    • Img
    • 6:56 pm on Saturday 18th November 2017  /  All News
      Gli scienziati: i proprietari di cani vivono più a lungo

      Gli scienziati svedesi hanno scoperto che la presenza in casa di un cane riduce il rischio di morte per malattie cardiovascolari e prolunga la durata della vita. Il loro studio pubblicato sulla rivista Scientific Reports.

comments powered by Disqus