Alla domanda, e non possono causare proteste a Riga contro previsto dal governo la chiusura di scuole russe il nucleare è un incubo, che è mostrato nel sensazionale film BBC, e la risposta fu che le scuole delle minoranze non deve essere toccata, ha causato una reazione dei MEDIA grazie alla traduzione di un frammento di un'intervista sul più diffuso al mondo la lingua, prontamente fatto il portale di Delfi.

Molto bene, che il presidente del partito, con la più grande fazione nel Sejm, ha finalmente espresso il proprio parere negativo sui piani di eliminazione di istruzione nelle lingue delle minoranze, актуализированных altri 12 gennaio in detto allora candidato alla premiere, e con 11 febbraio ancorata e in un governo di dichiarazione. Ma ecco argomenti presentati a giustificazione di questo судьбоносной per la comunità russa Lettonia posizione, per usare un eufemismo, hanno riserve di miglioramento.

Inutile ottimista sembra essere la tesi principale di Ushakov che "che l'attuale sistema di [istruzione delle minoranze] ora funziona perfettamente". Questa tesi è rafforzata molto fedele riferimento a ciò che gli studenti delle scuole delle minoranze di sostenere esami con gli stessi standard, e che i discepoli lettone scuole, ma non confermata dai fatti l'affermazione che "e i risultati hanno circa gli stessi".

Mi ripetutamente dovuto scrivere che la transizione verso standard comuni di formazione e degli esami, a nord linguaggio è diventato per i russi studenti un vero disastro. Questo è tutto uguale, che introdurre comuni per gli elfi e troll norme di tiro con l'arco, anche se è possibile, ad esempio, potrebbe suggerire loro di competere nel wrestling.

L'analisi comparativa dei risultati di tale unico esame del 2015 per la scuola media tra 6285 laureati lettone, e 1579 — la scuola russa (tutto il pomeriggio scuole medie e il ginnasio di tutti i tipi) semplicemente sconcertante.

Nella più bassa categoria (A1), superato solo il 25 lettone studenti, e 102 russi. Ma su un massimo (C2) — rispettivamente 637 e 8. Per informazioni il sindaco di Riga — 102 underachieving 62 (61%) hanno studiato in Riga. E qui è da 8 standouts Riga rappresentano solo il 50% (rispettivamente 34, 35, 95 scuola media e Пурвциемская palestra). Altri tre polyglot andati a Altamura, e uno — a Rezekne.

Buoni indicatori per Riga o cattivi? Per rispondere alla domanda, deve fare riferimento alle statistiche di distribuzione alunni per regione.

Le dinamiche di questa statistica testimonia опережающей liquidazione delle scuole delle minoranze volitivi soluzioni самоуправлений. Dal 1998 il numero di russi scuole è stato tagliato a metà, lettone — solo il 12%. In campagna, ad eccezione della Latgallia, per ottenere anche l'istruzione elementare in lingua russa non è possibile. Nella regione di Kurzeme entro il 2014 tutte le lingue avete bisogno classi completamente eliminato, in Видземском e Земгальском regioni a uno studente russo, rappresentano quasi il 300 adulti russi, su un lettone di 10 adulti lettoni.

Un tale caos non si spiega il declino della fertilità, che i russi davvero significativamente inferiori rispetto ai lettoni. Dal 2008 al 2014, il tasso di occupazione medio lettone della scuola è sceso dal 212 a 205 studenti e russa — è aumentato da 391 a 466 studenti. I russi, gli studenti si sono concentrati nelle grandi città, soprattutto in Riga.

La percentuale di Riga tra gli studenti delle scuole delle minoranze, dal 2002 al 2014, è aumentata dal 51% al 58%, mentre la quota di studenti delle scuole superiori pari al 64%. L'ultima cifra e un punto di riferimento regionale per il confronto dei risultati degli esami.

Tristi i risultati di un unico esame a nord di lingua, sempre ricorrenti, già dal 2012, non sono sorprendenti. Di questo ci si aspetterebbe da una messa in scena volutamente diseguali gruppi, a parità di condizioni favorevoli per uno solo di essi. E lo stesso risultato si dovrebbe aspettare da una traduzione in lingua lettone di insegnamento di tutti gli elementi, dalla matematica, prima di ricamo a punto croce.

Inoltre, per la matematica, che nella maggior parte dei casi, e cadde sotto le il 60% gli oggetti che vengono insegnate nelle scuole russe in lingua lettone, questo "эльфийско-тролльский" il fenomeno è dimostrato. Nell'apposito collettore di scarico esame nel corso degli ultimi 10 anni chiaramente progressiva rottura tra i risultati lettone e russo di studenti, e sono anche invertite: i risultati di laureati in lettone scuole all'inizio del periodo sono stati molto peggio, ora è nettamente migliore. È interessante notare che questo modello, relative e altri precise di oggetti, più chiaramente si verifica proprio nel affidati al signor Ушакову scuole di Riga.

Dalla casella indicata sopra di concentrazione degli studenti è la conclusione che il destino scolastico di istruzione nelle lingue delle minoranze in gran parte nelle mani di russo, il sindaco di Riga. Non si deve dimenticare che rizhskaya duma, è il fondatore della stragrande maggioranza di riga, scuole, e ha un enorme, previsto dalla legge a impatto sia sulla nomina degli amministratori e la selezione di programmi di formazione dove tale scelta. E in base scuola delle minoranze fino a quando la legge dispone di una scelta volontaria da più di raccomandata dal governo di modelli, che differiscono solo una quota di utilizzare la lingua lettone come lingua d'insegnamento. Ad esempio, la prima (e che altro?) il modello fornisce un tale grado di облатышивания, che i laureati non possono continuare ad insegnare in una scuola secondaria, dove ancora il 40% di formazione in lingua russa rimangono.

Quando il governo Страуюмы nel primo un assunto simile all'attuale governo di obblighi in materia di traduzione di tutte le scuole esclusivamente in lettone (a seguito di una campagna di protesta a questo impegno il programma è stato successivamente soppresso!) quello di realizzare il programma è toccato al ministro dell'istruzione Ine Друвиете, che l'attuale ministro Шадурскиса vale la pena! Lei бесхитростно ha deciso volontariamente — implementare nelle principali scuole di il primo modello, mettendo pressione sull'amministrazione. Quindi, ecco, se la resistenza di sé un tale modo di латышизации russi scuole, per non cambiare la legge, in linea di principio non è possibile!

Ma il nostro sindaco né allora i problemi in battuta non l'ho visto, e ora non se ne accorge. Lui e nella sua intervista afferma che il processo di eliminazione di formazione in lingua russa non vincolante tesi governo il programma, una sorta di competizione, паразитирующих a favore dei bambini nerds", tra cui la chiama per nome, 27 anni, una laurea in scienze Яниса Домбраву e 69 anni di dottorato in pedagogia Giacomo Плинера. Lui su di una tavola di mettere non solo questi non нравящихся gli uomini, ma le loro idee: "il recupero della repubblica" tempi K. Ульманиса o il ritorno al sistema della libera scelta della lingua di istruzione, si caratterizza per la Lettonia fino al 1934.

Jacob Гдальевич, tra l'altro, l'ultima idea, in pratica, ha realizzato nei primi anni ' 90, che dirige il dipartimento di educazione delle minoranze in тогдашнем ministero della pubblica istruzione. E ha lasciato il Nilo in eredità alcuni creati scuole delle minoranze, che Nilo, ora e gestisce, nell'ambito dimostrata in un'intervista livello di competenza.

Non si deve dimenticare che il pronto riduzione russi scuole si verifica e in Riga, e "raggiungere" questi nel periodo di soggiorno Ushakov il sindaco è anche abbastanza impressionante. Durante il periodo della sua "мэрства" chiuso 16 russi scuole, più che in un qualsiasi altro sindaco, in cui il partito Домбравы. Con questa media наполняемость la scuola russa è aumentato da 548 a 670 studenti.

Così liberaci Signore da tali difensori, e solo con i nemici di noi stessi come qualcosa in grado di gestire.