Римшевич ha sottolineato che l'economia dell'eurozona in generale, e l'economia della Lettonia rallentare il suo sviluppo. Il tasso di inflazione di quest'anno sarà vicino allo zero. La banca di Lettonia prevede di svelare previsioni sull'inflazione in primavera. Inoltre, la Lettonia dovrà rivedere le previsioni sul PIL - è probabile che sarà inferiore a quello stimato in precedenza.

A questo punto la Banca di Lettonia prevede che il PIL del paese nel 2016 potrebbe crescere del 2,7%, il Ministero delle finanze del 3%. Secondo Ринкевича, in realtà, la crescita del PIL è esattamente al di sotto del 2% (esattamente questa cifra prevista nel bilancio del paese per il 2016).

"Dobbiamo imparare la lezione dal passato di crisi. Otto anni sono passati, molte cose забылись. Ma in quel momento tutto era iniziato abbastanza innocentemente - abbiamo vissuto con un piccolo deficit e che cosa è successo, quando è iniziata la crisi? Tutto può cambiare in un paio di mesi", - ha detto Римшевич.

Giovedì la banca Centrale Europea ha annunciato una riduzione del tasso base di interesse principali posizioni di rifinanziamento a 0%. Il tasso sui depositi è stata abbassata con un meno 0,3% a meno 0,4%. Secondo Ринкевича, queste misure sono diventati altro tentativo di rilanciare l'economia dell'eurozona e prevenire дефляцию.