Sono conservati presso il museo nazionale della Nuova Zelanda più di 100 anni, essendo stato prima di questo in pochi collezioni private.

Parlare di ritorno di capi di abbigliamento agli aborigeni delle isole Hawaii sono stati condotti su un periodo di tre anni. Alla fine il mantello e l'elmo sono stati trasferiti rappresentante indigeni hawaiani all'interno del museo.

Il capitano James Cook trascorso l'inverno del 1779 alle Hawaii. Inizialmente è stato accolto calorosamente dalla popolazione locale. Ha ricevuto doni preziosi, destinato solo per nobili reali. Per creare un mantello ci sono voluti piume di circa 20 mila uccelli.

Tuttavia, dopo qualche tempo, il suo rapporto con la gente del posto si è deteriorato e Cook fu ucciso nel corso di scontri con i nativi.