Abdullah, che vive nella sua famiglia adottiva, in Мадонском provincia, per affrontare УДГМ deve lasciare la Lettonia. Madre adottiva di un minore africano Dayna Зилева ha detto al canale televisivo TV3, che il dipartimento ha concluso che, abdullah Abdullah, si trova in Lettonia per motivi economici, e in patria di lui nulla minaccia. Il giovane ha il diritto di ricorrere in appello contro questa decisione.

Abdullah è venuto in Lettonia, per passare mostra in una squadra di calcio "Metta/LU". Secondo il segretario generale della squadra Гиртса Михельсонса, il giovane è arrivato a Riga, a proprie spese e si è allenato a una squadra incompleta tre settimane. "Ogni anno riceviamo centinaia di mail da calciatori provenienti da diversi paesi, volendo abbiamo da giocare. In sostanza, tali richieste vengono ignorate. Questa volta, il nostro responsabile di pietà ha deciso di invitare Abdullah. La sua lettera ha affermato che è stato chiamato in юниорскую nazionale del paese, e si è allenato in una squadra di club "di Seattle Соундерс" negli stati UNITI. Abbiamo capito che non è particolarmente bisogno. Ma Abdullah era pronto a venire in Lettonia per conto proprio", ha detto Михельсонс.

Già al primo allenamento del club, è diventato chiaro che, abdullah Abdullah, giocatore di basket. "Siamo andati a incontrarlo, e dato la possibilità di allenarvi con i nostri giovani, ma dopo due settimane, in modo chiaro e lo hanno detto chiaramente, che dovrà essere rimandate a casa. Abdullah ha detto che ha amici in Finlandia, quindi è meglio andare lì. Già allora ci siamo resi conto che a casa non sta andando. Siamo stati disposti a pagargli il biglietto del bus in Finlandia, ma lui e attraverso il confine non si è mosso. Perché - non lo so, perché da quel momento siamo con lui non hanno contattato", ha dichiarato Михельсонс. Secondo lui, questo è il primo caso nella storia del club, quando il calciatore non vuole tornare a casa.

In precedenza è stato già segnalato, che per due minori richiedenti asilo arrivati in Lettonia, è riuscito a trovare famiglie adottive. Orfano di Gambia Abdullah preso in una famiglia affidataria in Мадонском provincia, adolescente dall'Afghanistan accolto in un orfanotrofio a Riga. Abdullah impara a Вецпиебалгской liceo, il suo livello di conoscenza corrisponde alla quinta classe.