Ricordiamo che il gioco ha avuto luogo ieri, 14 marzo. La sua conclusione è avventurato all'inizio овертайма, quando la rondella abbandonato Sergei Мозякин, "Магнитка" ha vinto una vittoria — 4:3PER. Dopo il conto della serie è diventato il 3-1 a favore della "Металлурга".

Quando la "Siberia" è uscito il gol decisivo, i suoi giocatori e gli allenatori hanno fatto appello ai giudici, che, secondo loro, hanno perso il "Металлурга" violazione numerica e la composizione. E il portiere ceco del team Alessandro Salak si precipitò verso il лайнсмену Dmitry Сивову e огрел fine di bastone.

KFOR KHL respinge tutte le richieste di "Siberia", sostenendo che il gol è stato fatto correttamente. Ora è ancora il club ha perso e del portiere, che è punito secondo la Regola 550 w, comma 1 (un Insulto giudici e comportamento antisportivo da parte dei giocatori) — disciplinari bene fino alla fine del gioco (20 min). E secondo il punto di 1.28 dell'articolo 26 del regolamento Disciplinare KHL su aringa del baltico applicato ancora obbligatoria la squalifica per cinque partite.

Per quanto riguarda la controversia, correttamente è stato segnato un gol o no, vagonooprokidyvatelâ club anche esaminato attentamente le circostanze partita ieri e ha presentato un video in cui si "Siberia" sul ghiaccio si trova anche sei giocatori in campo, prima come забрасывается la prima rondella in questo duello.