"Tranne il venerdì, ha deciso di fare un uscita per il settore pubblico ambiente e al mercoledì, venerdì sarà anche festivi per le organizzazioni di istruzione primaria, secondaria e del livello di base", — cita edizione del vice-presidente del paese Аристобуло Истуриса.

Pertanto, giorni lavorativi rimangono lunedì e il martedì, e il resto dei giorni della settimana saranno di uscita fino a quando la crisi non è terminata. Si dice che le scuole continueranno a lavorare quattro giorni alla settimana – prima settimana di lavoro è stato ridotto con decreto del presidente da cinque a quattro giorni all'inizio di aprile.

Ora si presume che questo tipo di grafico funzionerà almeno fino al 6 giugno. La crisi energetica in Venezuela è associato con la siccità. Già da gennaio qui ridotto approvvigionamento idrico, nello stesso mese, il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha annunciato la modalità di emergenza della situazione economica nel paese per un periodo di 60 giorni. 11 marzo modalità rinnovato per altri 60 giorni.