• Nella «lista Savchenko» entrati Бортников e Бастрыкин

  • Ucraino «elenco Savchenko» contiene 46 cognomi — 44 russi e due ucraini, in relazione ai quali viene richiesto di immettere le sanzioni. Come è noto l'agenzia «Interfax-Ucraina», tra i cittadini della federazione RUSSA hanno caratterizzato il capo del FSB Alexander Бортников, capitolo TFR Alexander Бастрыкин e il primo vice capo della MEAD Vladimir Титов.

    Ucraino «elenco Savchenko» contiene 46 cognomi, nei cui confronti è proposto di introdurre sanzioni personali. Di questa agenzia «Interfax-Ucraina», ha riferito una fonte di in diplomazia. Secondo lui, l'elenco comprende i nomi di 44 russi e due ucraini.

    L'altro è una fonte informata ha chiarito che l'elenco comprende «il capo del servizio di sicurezza federale della federazione RUSSA Alexander Бортников, il capo del comitato Investigativo russo Alexander Бастрыкин, il primo vice ministro degli esteri russo Vladimir Титов». Egli ha anche permesso che le sanzioni possono arrivare capitolo auto-proclamata la repubblica popolare di Luhansk (ЛНР) Igor Плотницкий.

    Avvocato ucraina летчицы di Speranza Savchenko Mark Feigin, a sua volta, ha detto che dovevano entrare i rappresentanti di organi investigativi e russi giudice. «I giudici, investigatori, procuratori dovevano entrare in questa lista. I loro nomi sono nel fascicolo del caso. Politica parte della lista io commento non posso», — ha detto l'avvocato.

    17 marzo, il presidente dell'Ucraina Poroshenko consegnato il presidente del Parlamento europeo Donald Туску elenco Savchenko». Un portavoce del presidente russo Dmitry Sabbie ha detto, che il Cremlino è considerato inaccettabile interferenza esterna nel lavoro della corte sul caso ucraina военнослужащей di Speranza Savchenko, обвиняемой in Russia nel coinvolgimento nell'omicidio di giornalisti di RTR.

    15 marzo Poroshenko ha assicurato capitolo MEAD Lituania Линаса Люнкявичуса che l'Ucraina sarà «un elenco di Savchenko, in coordinamento con l'unione Europea (UE) e gli stati UNITI. Il giorno prima, il presidente degli stati UNITI Barack Obama nel corso di una conversazione telefonica ha esortato il presidente russo, Vladimir Putin, di liberare Savchenko.

    9 marzo deputati è stato chiesto di introdurre sanzioni nei confronti di 29 persone fisiche che, secondo loro, sono responsabili presumibilmente illegale l'arresto ucraina военнослужащей. Nella lista di arresto, in particolare, è entrato di Putin, il capo del FSB Alexander Бортников, il presidente del comitato della Duma di stato per gli affari esteri, Alex Пушков, il capo del comitato Investigativo Alexander Бастрыкин e leader ЛНР Igor Плотницкий.

    Savchenko, era in grado di senior del tenente delle forze Armate dell'Ucraina, si trova in stato di detenzione in Russia da luglio 2014. Secondo gli inquirenti, nel giugno dello stesso anno nella zona di Lugansk lei, dopo aver appreso le coordinate блокпоста miliziani, ha trasferito la loro ucraini militari. Il risultato артобстрела sono morti i giornalisti della emittente di RTR Igor Корнелюк e Anton Voloshin. Più tardi Savchenko presumibilmente segretamente attraversato il confine con la Russia, dove è stata arrestata. Stessa accusato sostiene che è stata rapita nel Donbass e segretamente trasferito sul territorio della federazione RUSSA. L'annuncio della condanna nei confronti di Savchenko è fissata per il 21 e 22 marzo.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

    • Img
    • 8:29 pm on Thursday 23rd November 2017  /  All News
      VIDEO: Sul fondo del turco lago trovato un'antica fortezza

      I subacquei hanno scoperto sul fondo del turco lago di Van fortezza, la cui età è stimata in circa 3000 anni. Lo studio di reperti fanno gli archeologi. Presumibilmente, l'edificio fu costruito dagli abitanti dello stato di Urartu, che si trovava in quei luoghi in 9-6 ° secolo prima della nostra era.

    • Img
    • 7:41 pm on Thursday 23rd November 2017  /  All News
      I separatisti hanno dichiarato di detenzione a Lugansk, ucraina sabotatori

      Il ministero della sicurezza dello stato di auto-proclamata Donetsk della repubblica popolare (MGB DNR) ha annunciato l'eliminazione di un gruppo di sabotatori sul territorio di Lugansk, che hanno agito sotto il controllo ucraino forze speciali. In precedenza i MEDIA russi hanno riferito che, sullo sfondo di un tentativo di госпереворота a Lugano repubblica popolare sottolineato Igor Falegname lasciato la capitale e si recò in RUSSIA.

comments powered by Disqus