8 maggio in Ucraina celebra il Giorno della memoria e della riconciliazione in onore delle vittime della Seconda guerra mondiale 1939-1945 anni.

Come osservato in Istituto нацпамяти, "il vessillo della Vittoria contiene l'immagine degli stati della falce e martello e stella a cinque punte, è il simbolismo di un regime totalitario comunista".

"Ciò premesso, di diffusione e di uso pubblico, compresi, durante la celebrazione di qualsiasi festivi, tutte le immagini, copie, comprese le copie ufficiali della Bandiera di Vittoria, ma anche gli elementi della simbologia comunista del regime totalitario in costume artisti è propaganda comunista del regime totalitario e vietato dalla legge", — ha detto il servizio stampa.

Come riportato, nel mese di ottobre dello scorso anno la corte di Odessa vietato l'uso di bandiere rosse, il Giorno della Vittoria, il 9 maggio e il Giorno della liberazione della città dall'occupazione nazista 10 aprile.

Nel frattempo, il Servizio di sicurezza dell'Ucraina (SBU) ha arrestato un abitante di Dnipropetrovsk, che esortava il social network a costruire Dnipropetrovsk della repubblica popolare.

Agitatore "si è sparso informazioni, tesa a screditare ucraina esercito, i materiali con le chiamate a un violento cambiamento dell'ordinamento costituzionale, la disobbedienza civile autorità", sottolineano in SSU.

Secondo le autorità, "durante la Rivoluzione della dignità di un uomo ha riunito un gruppo di giovani e attaccato partecipanti Евромайдана vicino Dnipropetrovsk amministrazione".

Il detenuto viene ritirata hardware con le prove di attività illegali. Di un procedimento penale secondo un articolo di "violazione della integrità territoriale e l'inviolabilità dell'Ucraina".

Secondo il rating il livello di minaccia di separatismo, compilato nel mese di dicembre 2015 non governativa gruppo "Informativo della resistenza", hanno dimostrato di essere tra i leader di Donetsk e Луганская area (parlando della controllata Kiev territori), Kharkiv e Odessa.