"Riconoscere l'associazione pubblica "Majlis turco-tartaro popolo" estremista organizzazione e impedire la sua attività sul territorio della Federazione Russa", si legge nella decisione del collegio dei giudici. La decisione del tribunale può essere impugnata entro il mese.

In precedenza il procuratore della Crimea Natalia Поклонская ha emesso una decisione di sospendere l'attività per il majlis dei tartari della crimea. Lei ha detto che non in Russia majlis dei tartari della crimea conduce антироссийскую attività della nascar. Querela proviene da un Поклонской in tribunale il 13 aprile.

In tribunale il Поклонская ha detto che il majlis non è l'auto-organizzazione, e tutti i suoi membri e dirigenti chiamato "marionette nelle mani di grandi occidentali кукловодов".

Dopo il verdetto di tutta la congregazione subito lasciarono la sala. Al via il primo vice majlis Nariman Джелял ha promesso di congregazione, che i membri del majlis dovranno presentare il ricorso e cercare in tutti i modi possibili per la corte di giustizia europea.

Capitolo центризбиркома Курултая del tartaro di crimea persone Zaire Смедля il primo ha lasciato un commento su "la decisione del tribunale" sulla sua pagina del social network. "Lo spettacolo è terminato, la signora è soddisfatta!" ha scritto.

Il vice presidente del majlis Nariman Джелялов, a sua volta, ha sottolineato che l'organizzazione è internazionale e non può essere vietata in italia.

Egli ha anche rivelato che il majlis non può essere registrato in base al diritto russo, dal momento che nessuno legge locale non adatto sotto questa organizzazione.

Ministero della giustizia della federazione RUSSA del 18 aprile ha "Majlis turco-tartaro popolo" nella lista delle organizzazioni, il cui lavoro è stato sospeso a causa della realizzazione di estremista di attività.

La decisione delle autorità della Crimea di sospendere l'attività per il majlis ha causato malcontento dell'unione Europea, che ha dichiarato di violazione dei diritti dei tartari della crimea.

22 aprile, il portavoce del presidente russo Dmitry Sabbie ha detto che il Cremlino non sarà quello di ascoltare i rappresentanti di altri stati al momento di decidere su turco татарскому меджлису.