Stratfor ha pubblicato immagini dallo spazio, dal 17 marzo, in cui è fissata dalla in città laodicia e il porto di Tartous. Come indicato, è necessario che più di un quarto della авиагруппы ha lasciato la Siria. Secondo Stratfor, 15 marzo volato tre Su-34 e di trasporto, il Tu-154, il giorno in Siria hanno lasciato 12 aerei Su-25 e la parte di trasporto Il-76.

Come indicato nel messaggio, anche se gli aerei Su-24 presenti nelle foto, forse in seguito hanno anche lasciato la base.

Allo stesso tempo immagini mostrano che negli ultimi giorni la Russia ha schierato per ulteriori elicotteri della base, tra cui il Mi-28 e Ka-52. Questi elicotteri possono svolgere la funzione di protezione e di condurre la ricerca e le operazioni di soccorso e di fornire supporto aereo e di terra delle truppe.

Inoltre, l'agenzia osserva che RF fino a quando non ha aerei Su-30 e Su-35 e dopo l'annuncio del ritiro delle truppe ha continuato a mantenere con aria di siria le forze di governo, avversaria terroristica di raggruppamento "stato Islamico" (IG, ДАИШ, vietato in russia, nella zona di Palmyra.

Secondo Stratfor, nella foto di base nel porto di Tartous visto un significativo spostamento della tecnica, dalla Siria non si verifica. Al porto si può notare veicoli militari.

Ricordiamo il ritiro del principale raggruppamento delle forze russe dalla Siria 14 marzo ha annunciato il presidente Vladimir Putin, spiegando che poste Mod il compito del tutto soddisfatte. Il giorno successivo, il primo gruppo di russi aerei lasciato la Siria. Nella sua composizione sono entrati aereo tupolev Tu-154, e anche Su-34.

16 marzo il ministero della Difesa della federazione RUSSA, ha riferito il ritiro di un altro gruppo, tra cui Il-76 e front-line di bombardieri Su-24M. Lo stesso giorno l'agenzia Reuters sulla base di una analisi di fotogrammi visualizzati nella televisione di stato, ha contato, che dalla Siria allevato quasi la metà di aerei russi.

Venerdì scorso, il portavoce ufficiale di comando Centrale delle forze armate degli stati UNITI, il tenente colonnello Patrick Ryder ha detto che la Russia ha ritirato la maggior parte della sua urto dell'aviazione dalla Siria.