Il gruppo di lavoro IAAF, sotto la guida di Rune Andersen nel corso di pochi mesi osservato come avviene la riforma ВФЛА, e ha concluso che la Russia fino a quando non è riuscita a soddisfare tutti i criteri per la ricostruzione della loro appartenenza alla federazione internazionale.

Si prevede che finalmente la domanda di partecipazione russi легкоатлетов in Olimpiadi del 2016 sarà risolto nel mese di maggio sulla riunione straordinaria del consiglio, ha riferito all'agenzia TASS, il segretario generale ВФЛА Michael Бутов. I giochi olimpici di Rio de Janeiro, in programma dal 5 al 21 agosto.

IAAF temporaneamente отстранила ВФЛА da tutte le competizioni sotto la sua egida sulla base della relazione capo della commissione indipendente dell'agenzia Mondiale antidoping (WADA) di Dick Паунда. In esso la Russia rilevata in numerose violazioni delle regole antidoping, e nell'ambito di una serie di funzionari e gli atleti sono stati accusati.

Pochi giorni fa Pound ha detto che la Russia, molto probabilmente, non sarà in grado di inviare il proprio легкоатлетов in anni di Olimpiadi 2016 a causa di continui problemi con il doping nel paese. A suo parere, in Russia, proprio riorganizzano sedie a sdraio sul ponte del Titanic, in attesa che rimuoverà le sanzioni.

Capitolo Europea легкоатлетической association (CEA) Svein Arne Hansen in precedenza anche espresso il timore che la Russia semplicemente non riesce a soddisfare tutti i requisiti necessari per il ripristino di appartenenza ВФЛА.

L'agenzia Reuters, a sua volta, ha portato la dichiarazione del ministro dello sport della Russia Vitaly di Venezia, che ha chiamato il "punto di non ritorno" per il discorso dei russi in Rio metà luglio.