Variazioni alle tariffe di roaming sono collegati approvato nel mese di novembre 2015, il regolamento dell'unione Europea, secondo la quale a partire dal 15 giugno 2017 a conversazioni telefoniche, invio di messaggi e utilizzo di internet mobile in roaming verranno applicate tariffe interne in conformità con la selezione dell'utente, il piano di pagamento.

A sua volta oggi inizia il periodo di transizione, durante il quale gli operatori di telefonia mobile in grado di roaming applicare tariffe interne con la scheda, ma con una tariffa di roaming con un'imposta sul valore aggiunto, non deve superare il limite di 0,23 euro per ogni minuto di chiamata in uscita, 0,0137 di euro per ogni minuto di chiamata in arrivo, 0,073 euro per il messaggio e 0,242 euro per megabyte di dati.

Anche consentito agli operatori di offrire i loro servizi a un costo aggiuntivo al giorno, o piani con diverse tariffe, se gli utenti del loro scelto.