L'ufficio ha anche minacciato che ora l'aria gli oggetti, compresi aerei e droni della coalizione internazionale, individuati a ovest del fiume Eufrate, "saranno prese in accompagnamento" come bersagli aerei.

In difesa ha anche chiamato l'azione degli stati UNITI in Siria aggressione militare.

Il giorno prima, il governo Siriano ha riferito che le forze della coalizione internazionale, guidata dagli stati UNITI, hanno abbattuto un aereo militare siriano dell'aeronautica militare. È stato riferito che l'incidente è avvenuto vicino alla città di Es-Saura nella provincia di Raqqa.

Damasco afferma che l'aereo è svolto una missione di combattimento contro il gruppo estremista "stato Islamico", vietata in alcuni paesi. In siriaco dichiarazione ha detto che questo avrà conseguenze pericolose nella lotta al terrorismo.

A loro volta i militari americani sostengono che un aereo militare siriano ha lanciato le bombe vicino alla squadra di ribelli, che supporta l'America, dopo che è stato abbattuto un aereo della air FORCE degli stati UNITI.