In una conversazione con i giornalisti il padre di un sospetto Rauf Фаталиев ha raccontato che suo figlio, di sera, di solito in giro a passeggiare nel parco, che si trova vicino alla loro casa, e il luogo di uccisione si trova a 35 chilometri di distanza. "Vengo dal lavoro stanco, la sera andò a letto. Alla vigilia ha camminato nel parco. Esce in 8-9 di sera, ma di solito nella notte di 11-12 già restituito", ha dichiarato.

Secondo Фаталиева senior, il 24 aprile, il giorno dopo l'assassinio di suo figlio non è mai citato mente qualcosa lo preoccupa. Inoltre, e per la successiva settimane ha camminato con il padre in cantiere e dimorò in buon umore.

"Domenica lui era normale. Ora ho parlato con persone con cui abbiamo lavorato, può, qualcuno ha notato un cambiamento in lui. Anche perché se uccidi un cane — esperienze sono. Ma il figlio non era depresso", ha spiegato Фаталиев senior.

In questo momento la sorella di un sospetto Elmira Фаталиева lamentato di minacce da parte di funzionari di polizia. "Al primo interrogatorio gli investigatori a me basta schiacciata. Non ho mai in vita non è andata la prima interrogatori. E ieri hanno cominciato a piangere: "Io ti Сызрань повезу, sarai io ci sono per due o tre giorni di sedersi." Poi ha cominciato a chiamare, dicono, ora lo soffocano. Ho напугалась, cosa avrei fatto per me è stato bisogno di soffocare. Vieni, presumibilmente, признавайся, che tu hai saputo", racconta la ragazza.

Secondo lei, in risposta alla minaccia delle forze dell'ordine ha dichiarato che si può raccontare tutto ciò che sa di media. Dopo questa minaccia si fermò, ha aggiunto.

Nel frattempo, i giornalisti del canale televisivo stabilito che il Romanzo Фаталиев già cada nel campo di vista di funzionari di polizia, quando ha studiato presso la scuola di, ha estorto denaro da altri ragazzi. Nel 2007, il 14-year-old Фаталиев, che in quel momento ha studiato in quinta elementare, ha dimostrato di essere sotto inchiesta. Insieme con il suo amico si avvicinò a uno dei suoi discepoli, e lo ha colpito con un pugno alla schiena, e poi ha chiesto 300 euro. Il ragazzo ha rifiutato, poi Фаталиев avventò su di lui e cominciò a picchiare.

In quell'occasione, sul banco degli imputati era solo uno Фаталиев. Il suo amico in quel momento, non ha ancora raggiunto l'età della responsabilità penale. Di conseguenza, la corte ha riconosciuto il minore colpevole e lo ha condannato a 2 anni di reclusione di libertà vigilata e una multa.

La mattina del 1 maggio comitato Investigativo рапортовал sulla detenzione di tre immigrati provenienti dall'Asia Centrale per sospetto di atroce violenza sopra la famiglia dell'ex capo della polizia Syzran. È stato annunciato che l'operazione per la detenzione del passato in della regione di Samara, il 30 aprile e la notte del 1 maggio. Quando i mass MEDIA hanno riferito che uno dei sospetti è riuscito a fuggire in europa.

Successivamente l'ufficio di rappresentanza della Russia Vladimir ha detto ai giornalisti che i detenuti hanno cominciato a dare riconoscente testimonianza. Questo, secondo lui, ha trovato la sua conferma una delle principali versioni, che ha esaminato conseguenza, — assalto armato. "Durante le perquisizioni sono stati trovati oggetti che sono stati rubati nel corso di un assalto, in particolare l'identità di un agente di polizia" — ha dichiarato Ue.

In precedenza i MEDIA hanno riferito che i due arrestati sono i fratelli Alessandro e Eugene Нуштаевы provenienti dall'Uzbekistan. Inoltre, ha riferito che due detenuti di recente ha ottenuto la cittadinanza russa, e il terzo un permesso di soggiorno.

Гошта e altri cinque membri della famiglia hanno trovato in casa dei suoi genitori nel villaggio di Ивашевка Сызранского zona. Ha riferito che loro hanno segnato la valvola o bit, molti — in un sogno. I criminali non ha risparmiato il bambino: bambina 2009 anno di nascita è sopravvissuta ed è stata ricoverata in rianimazione con gravi lesioni. Lei è in coma.

Un procedimento penale persuasero a ore 2 cucchiai di 105 ("l'Uccisione di due o più individui) e ore 3 art. 30 ("Tentato omicidio") del codice PENALE.