Il regista, un film fresco che "le Cronache di Мелании" questa settimana ha ricevuto diversi premi al concorso "Grande Salute", prima ha cercato di riderci sopra alle domande Degli Домбурса, ma alla fine tutto sul serio ha ammesso che "ho sentito queste storie". Lui mai niente di simile non ha partecipato, perché le cose, a suo parere, si verificano situazioni in cui l'aggressore ha autorità, e non ha tale potere non è mai stato.

Sulla questione Degli Домбурса sul perché la società non lo sente, Viesturs Кайришс ha risposto che tali scandali diventano di dominio pubblico solo nel caso in cui essi sono coinvolti un sacco di soldi. "Noi non abbiamo milionari", ha spiegato.

"Se un uomo ha un grande trauma, questo è il suo caso. Ma questo (la storia di questa società — Ca. Delfi) può ricordare la provinciale commedia. Se la gente ha sofferto, non ho alcun motivo di dire che non devi farlo [e dire a tutti]", ha spiegato. Ma esempi specifici rifiutato.