Si è scoperto che rimossi definitivamente fuori c'è gente che abitavano 430 mila anni fa, erano più vicini a неандертальцам di денисовцам, — inoltre, che nel loro DNA hanno trovato tracce di entrambi i gruppi di popoli antichi. Un nuovo studio presentato sulla rivista Nature.

Rilevati nella Fessura delle ossa nelle montagne della Sierra de Atapuerca ossa inizialmente classificati come appartenenti alla гейдельбергскому uomo (ha vissuto in Eurasia da 600 a 250 mila anni fa). Questo aspetto è considerato un antenato di neanderthal, alcuni ricercatori si riferiscono a degli antenati e moderni la gente.

Tuttavia, nel 2013 il DNA mitocondriale (mtdna) resti dimostrato molto in comune con il mtdna денисовцев — un altro genere di persone, di cui антропологам quasi non si sa niente (inoltre, che vivevano a est e a sud-est dell'Eurasia).

Il biologo Stanislaw Дробышевский su come è avvenuta l'evoluzione dell'uomo
Палеогенетики dalla Germania sono riusciti a sequenziare quei nucleare di DNA: hanno rimosso abbastanza materiale da denti e una delle ossa del piede — nonostante il fatto che l'antico DNA разложилась in brevi frammenti. Si è scoperto che гоминины dei Camini delle ossa più vicino a неандертальцам di денисовцам. Pertanto, questi gruppi di Homo dispersa già 430 mila anni fa, molto prima di quanto creduto genetica.

Inoltre, questa scoperta spinge indietro nel passato il periodo di separazione antenati di Homo sapiens da neanderthal e денисовцев — fino a 765 migliaia di anni fa. In precedenza, gli scienziati credevano che questo evento è successo nel frattempo 315-540 di migliaia di anni fa. Tuttavia, i dati spagnola del DNA, tra le altre cose, una maggiore compatibilità con le ultime датировками di fossili di un antico popolo.

Nella successiva fase di apertura tedeschi палеогенетиков porterà a перечерчиванию a evolutivo dell'albero del genere Homo. Attualmente, in tutti i libri di testo scritto, che l'Homo sapiens, neanderthal e денисовцы si sono verificati dall'omonimo persona. Ma l'ultima è formata in un solo 700 mila anni fa.

Ora si scopre che l'ultimo antenato comune a tre tipi: — questo non è un Homo heidelbergensis, mentre il più antico e misterioso Homo antecessor, che per la prima volta, viene visualizzato più di un milione di anni fa.

Gli scienziati sottolineano che i resti dei Camini delle ossa non ancora rivelato tutti i suoi segreti. Ad esempio, il DNA mitocondriale hanno più vicini a денисовской. Questo può essere spiegato con la presenza di una sconosciuta rami eurasiatico гоминин, che si incrociano con i comuni antenati di neanderthal e денисовцев — ma non con i rappresentanti del gruppo, che in seguito è diventato pulito i neanderthal.

O "spagnola" mtdna ha caratterizzato tutti questi arcaici гоминин e, solo successivamente, i neanderthal hanno ricevuto un particolare mtdna di popolazione africana antenati di Homo sapiens.