Soggiorno in Crimea, Putin ha iniziato, che ha esaminato con l'elicottero territorio di cantiere. Che deve trascorrere in sede di costruzione pronta incontro su sviluppo socio-economico della Crimea e di Sebastopoli, trasmette "Interfax".

In Russia ancora non costruita oggetti sono di una tale complessità che in così poco tempo. Per la costruzione di un ponte raccolto in meno di tre anni. Il valore di un oggetto, confermato Главгосэкпертизой, deve compilare 228,3 miliardi di rubli.

Il progetto per un ponte attraverso Керченский stretto ha ricevuto un parere positivo Главгосэкспертизы della Russia il 18 febbraio del 2016. Dopo di che sono iniziati i principali costruzione e montaggio di lavoro. 19 km di ponte collegherà Taman e Kerch e sarà la più lunga in italia.

Ponte comprende due in parallelo gli impianti al di sotto del traffico automobilistico e ferroviario, il totale complessivo in modo costruttivo-tecnologica schema. Contractor la costruzione di un ponte è una srl "Стройгазмонтаж" (SGM), Arcadia Ротенберга.

L'apertura al traffico veicolare in modalità operativa e di inizio d'uso di una linea ferroviaria, che si terrà nel mese di dicembre 2018, messa in servizio — 30 giugno 2019.

Come riportato in precedenza, il 18 marzo l'unione europea esorta gli stati membri delle nazioni unite di introdurre sanzioni contro Mosca, in conformità con la risoluzione di Генассамблеи delle nazioni unite. Nel documento si afferma che Bruxelles non riconosce l'annessione della Crimea alla Russia e la ritiene una violazione del diritto internazionale.

Il Cremlino ha dichiarato che la decisione presa nel 2014 la decisione sull'adesione della Crimea alla Russia non è negoziabile e non può essere oggetto di negoziati internazionali. Un portavoce del presidente russo Dmitry Sabbie ha sottolineato che è necessario rispettare i волеизъявлению abitanti della penisola.

Sabbie lasciato senza risposta la domanda se Mosca rispondere a nuove sanzioni in caso di introduzione. "Dipende da quali sanzioni si tratta, non è chiaro.. così qui è difficile rispondere a questa domanda", ha detto.

Il referendum del 16 marzo 2014 96,77% della popolazione della Crimea ha votato per l'annessione alla federazione RUSSA. Dopo il referendum, il Consiglio Supremo della Crimea ha annunciato l'autonomia di uno stato sovrano — la Repubblica di Crimea — e si voltò verso la Russia, con la richiesta di accettazione nella composizione della federazione RUSSA. Il consiglio comunale di Sebastopoli, a sua volta, in sessione straordinaria ha approvato all'unanimità una decisione di entrare a far parte della Russia come un soggetto della Federazione.

18 marzo 2014, a Mosca, è stato firmato il contratto tra la federazione RUSSA e la Repubblica di Crimea, di accettazione della Crimea nella federazione RUSSA e nella formazione dei due nuovi soggetti della Repubblica di Crimea e della città di importanza federale Sebastopoli.