Dopo la morte del cantante sul suo account è rimasto a 21 milioni di rubli (più di 280 mila euro, secondo l'attuale tasso) di raccolte sul trattamento somme, chiarisce edizione con riferimento alla dichiarazione dell'organizzazione "Русфонд" che si occupa della raccolta di fondi. Su questo i rappresentanti della fondazione hanno riferito 16 giugno 2015, il giorno dopo la morte di Jeanne. Allo stesso tempo, i rappresentanti delle organizzazioni non ha specificato dove andrà il resto del denaro - ritorno se sono di una fondazione per il trasferimento di altri hanno bisogno di cure o resteranno famiglia singer.

7 luglio 2015 anno il padre della cantante Vladimir Frisquet ha riferito che la famiglia deve pagare per un corso di trattamento per un valore di 106 mila dollari clinica, dove Jeanne si è svolta la terapia. L'uomo quando ha sottolineato che per il pagamento del trattamento figlia è stato costretto a vendere l'azienda di famiglia - piccolo hotel a Dubai.

13 ottobre 2015 anno presentatore televisivo Dmitry Шепелев, con il quale si Jeanne avuto una lunga relazione e condivisione di un bambino, ha proposto la "Русфонду" richiedere informazioni circa i soldi in banca, dove devono essere conservati tutti i dati relativi al movimento di fondi. In banca, ricordando che la legislazione, la condivisione di tali informazioni la fondazione negato.

15 ottobre il fondo ha riferito i parenti del cantante, che hanno bisogno di fornire un rapporto saldo inviati Giovanna al trattamento dei fondi - 21 milione di rubli. La famiglia ha ignorato il requisito.

16 dicembre 2015 anno "Русфонд" ri-si è rivolto a parenti di Giovanna e di reinserimento. Anche la famiglia non ha risposto all'avviso ricevuto dal "Русфонда" attraverso un notaio, che si occupava delle testamento del cantante.

24 dicembre un'organizzazione di beneficenza che ha dato periodo di intimo della cantante, tra cui Jim Шепелеву, fino al 15 gennaio - a quella data sono далжны stati a fornire un report di soldi e documenti. E di nuovo report non è stato.

Dopo di che, 19 gennaio 2016 anno "Русфонд" si è rivolto al comitato Investigativo della federazione RUSSA con una dichiarazione di appropriazione indebita e di chiedere di indagare il destino di soldi.

22 gennaio Dmitry Шепелев ha riferito che non ha niente a che desiderata del totale, e di quello che è successo con il denaro, possono dire solo i suoi parenti.

Vladimir Frisquet, a sua volta, le parole del presentatore televisivo ha smentito, e 23 gennaio ha riferito che sarà giudicato con "Русфондом", tuttavia, rapidamente abbandonato questo intento, e accusato di appropriazione indebita di denaro Шепелева. Dopo pochi giorni, il 3 febbraio, il padre артистки ha detto che non sapeva di dover rendere conto di spendere i soldi prima di un'organizzazione caritatevole.

Nel mese di marzo quest'anno il comitato Investigativo della federazione RUSSA ha esaminato l'appello "Русфонда", ma ha inoltrato il suo MINISTERO, spiegando che i oneri non di loro competenza.

27 aprile Life.ru pubblicato fotocopie di documenti bancari, che dimostrano che 2 settimane prima della morte di Jeanne Frisquet i soldi sono stati trasferiti in un'altra banca di sua madre, e due mesi di questa banca ha perso la licenza ed è stato dichiarato il fallimento. Vladimir Frisquet in risposta alla richiesta di pubblicazione di commentare le azioni di sua moglie ha spiegato che scattate conto che i fondi sono stati personali di accumuli e di Giovanna, e il denaro "Русфонда" è stato tradotto all'estero Dmitry Шепелев.