Il presidente notato che l'adozione di modifiche alla legge "Sull'immigrazione" hanno dimostrato l'imperfezione del processo, quando alla terza lettura con urgenza prepara e dirige le norme contrastanti. E il parlamento accetta l'offerta, non riuscendo a valutarle. Di seguito il testo della legge di conflitto.

Il presidente, dopo aver studiato il testo adottato Seimas di legge e preparato il materiale, ha concluso che il progetto ammesso notevoli inesattezze. Quindi парламентариям dovrà ancora una volta di lavorare sul testo di legge.

In "compiti" per i deputati diversamente sette normative di legge, che è necessario chiarire.

Ricordiamo che nella nuova legge del consiglio dei ministri è investito di poteri di valutare l'impatto di rilascio di permessi di soggiorno (PERMESSO di soggiorno) per la sicurezza nazionale o di sviluppo economico e, in alcuni casi, di applicare restrizioni per un certo tempo, ma non più di cinque anni. I criteri sono un certo numero di cittadini di paesi terzi in Lettonia o la loro concentrazione in un determinato territorio. Il gabinetto dei ministri riceve il potere di emanare regole per i cittadini quali paesi terzi e in quale momento il rilascio di autorizzazioni per il soggiorno temporaneo limitato.

Ora, la legge prevede, inoltre, che il cittadino straniero sarà in grado di ottenere un PERMESSO di soggiorno sulla base di un acquisto di due immobili (ad eccezione di non edificate terra) fuori Riga, Jurmala, Acone, Бабите, Балдоне, Царникавы, Гаркалне, Икшкиле, Кекавы, Марупе, Олайне, Ропажи, Саласпилса, Saulkrasti o Стопиньского bordo di un valore totale di non meno di 250 mila euro. Quindi modificata la norma che in precedenza richiedeva che al di fuori di queste città e territori straniero può avere solo un oggetto di valore non inferiore a 250 mila euro.

Il presidente è già alla vigilia espresso la sua insoddisfazione per tale pratica comune del parlamento. "Ho un sacco di volte sottolineato che non mi piace questa pratica alla terza o seconda lettura su questioni urgenti serve molto significativi emendamenti, che non consente né gli esperti, né gli avvocati del Sejm considerare la loro", ha dichiarato il presidente, commentando l'emendamento alla legge sull'immigrazione.