Secondo le nuove regole, avvertenze sanitarie per la salute devono occupare il 65% di spazio sul fronte e sul retro un pacchetto di sigarette.

Novità entreranno in vigore dal 20 maggio di quest'anno, tuttavia, i nuovi pacchetti non saranno in vendita fino a quando non scompariranno dagli scaffali sigaretta in pacchi del vecchio modello. Sulla vendita di vecchi fascicoli, può richiedere fino a un anno.

Secondo vigore finora normativi delle avvertenze sanitarie devono occupare almeno il 30% da piazza pacchetti di sigarette di fronte e non meno del 40% posteriore.

Le compagnie del tabacco Philip Morris e British American Tobacco ha cercato di protestare contro l'introduzione di nuove regole.

I rappresentanti delle aziende hanno sostenuto che l'unione Europea supera i suoi poteri.