"Consideriamo la processione del 16 marzo in Riga come un insulto memoria di milioni di vittime innocenti di persone di diverse nazionalità e di ignorare gli impegni internazionali della Lettonia.

In conformità con la decisione del tribunale di Norimberga tutte le unità delle Waffen SS, tra cui il "lettone добровольческий legione CC" (15 e 19 гренадерские divisione SS) riconosciuto le organizzazioni criminali.

Per quanto riguarda la chiamata in fila эсэсовских divisioni "forzatamente", forzatamente chiamato in atto l'organizzazione di una persona non sarà più di 70 anni di essere orgogliosi del fatto che era in lei. E se una persona orgogliosa e non esita a parlare di questo, quindi, la scelta di aderire all'organizzazione criminale era consapevole.

Quindi pubblica, l'processione al centro di una capitale europea, con la partecipazione di giovani e moderni politici, è un tentativo di glamorize chi присягал Адольфу Hitler", ha detto in un commento all'Ambasciata russa in Lettonia per il portale "Sputnik Lettonia".