L'autore sostiene che non collabora con nessuno esplorazione del mondo e non ha mai lavorato per i servizi segreti. Egli afferma che ritiene l'attuale мироустройство ingiusto. In particolare, il Dow ritiene che attraverso офшоры spesso si compiono reati e, in generale, questo istituto viene utilizzato per ricchi богатели a scapito dei meno abbienti.

Autore del manifesto sicuro che i governi di diversi paesi stanno compiendo non è sufficiente uno sforzo per rendere questo mondo più giusto. Così, l'autore critica il potere occidentali, per le persecuzioni degli organizzatori di perdite, citando l'esempio di Edward Сноудена, Bradley Биркенфельда e di Antoine Дельтура. John Doe si chiede di fornire l'immunità di questo tipo di осведомителям e dichiara che è disposto a collaborare con le autorità in condizioni accettabili.

Istigatore offshore scandalo di critica e di altre parti della vita moderna. Così, è certo che i MEDIA nel mondo di oggi sempre più dipendenti, affermando che molti media hanno rifiutato di lavorare con le sue informazioni. Secondo l'autore del manifesto, dalla cooperazione abbandonato tra cui WikiLeaks.

L'autore è convinto che la portata della tutela dei diritti dei cittadini anche caduto in rovina. Anonimo ha anche criticato il modello di una democrazia moderna e chiama capitalismo economico schiavitù.

Il manifesto John Doe finisce il ragionamento su un rivoluzioni quando нестерпимом squilibrio di potere e di problemi con la tassazione. È certo che i moderni mezzi di comunicazione di catalizzare questo tipo di processi, quindi, forse, "la rivoluzione è già iniziata".

In questo, l'autore non spiega da dove ha ricevuto i documenti della società Mossack Fonseca. In precedenza è stato riferito che la perdita potrebbe verificarsi a causa di un impegno da parte di hacker o a causa di обиженной donne.

"Панамские documenti"

3 aprile 2016, il consorzio Internazionale dei giornalisti-расследователей (ICIJ) ha presentato su larga scala di materiale sulla rete офшоров in tutto il mondo. La pubblicazione è stata possibile grazie alla fuga di documenti di panamense azienda un registro di off-shore società di Mossack Fonseca. Di analisi e di correzione ricevuto da una fonte anonima dei dati MossFon hanno partecipato centinaia di giornalisti provenienti da diversi paesi, tra cui i dipendenti tedesca Sueddeutsche Zeitung, il britannico The Guardian e della "giornale Nuovo".

Una parte dell'inchiesta che la chiamata premere "Панамскими documenti", o "Panamense archivio", racconta una di un impero di asset in miliardi di dollari, per cui ci sono persone vicino all'ambiente del presidente della federazione RUSSA. Nel centro di russo segmento "Панамагейта" era violinista Sergey Ролдугин — amico di Vladimir Putin.

Grazie alla fuga di documenti di panamense società ha rivelato che la società off-shore, direttamente o indirettamente, di proprietà di un musicista, ha ricevuto centinaia di milioni da RCB Bank (una "figlia" VTB), che sono distribuiti in altre aziende. Nella gestione delle risorse impegnati i dirigenti della banca "Russia", che il governo degli stati UNITI chiama "portafoglio di Putin". Inoltre, le aziende hanno ricevuto soldi da operazioni con azioni di Rosneft e Gazprom".

Successivamente il personale del Centro per indagare la corruzione e la criminalità organizzata (OCCRP) hanno scoperto che milioni di dollari, nel 2008, approdati da poco sui conti Ролдугина, sono strumenti dal russo di bilancio, il furto di cui ha indagato un dipendente di Hermitage Capital Sergei Магнитский, ucciso nel 2009. Si tratta di soldi ricevuti dalla società виолончелиста International Media Overseas SA per la vendita di azioni " → ".

Al Cremlino sostengono che Ролдугин spendeva tutti i suoi soldi per l'acquisto di costosi strumenti musicali, che portava in Russia. A sua volta, gli autori di indagine sottolineano che i soldi che hanno ricevuto azienda Ролдугина, musicista potuto comprare tutto il violoncello nel mondo.