Secondo i dati dell'agenzia di polizia, l'inchiesta è durato circa un anno, e a un intervento chirurgico alla vigilia, hanno partecipato 70 portoghesi agenti di polizia. In conseguenza, sono stati arrestati tre figure chiave di reti criminali organizzate, svolte perquisizioni in 22 case e aziende, tra cui quattro grandi club di calcio.

Sono stati sequestrati più di migliaia di euro in contanti (soprattutto nei tagli da 500 euro). Come sottolinea Reuters, le ricerche sono passati in лиссабонских club, il Benfica e lo Sporting, ma anche a servire nella terza divisione del campionato Portogallo "Leiria". Il suo presidente, scrittore, uomo d'affari Alexander Толстиков, arrestato.

Hanno affrontato i problemi finanziari

In Европоле sottolineano che il gruppo criminale ha trovato europei football club, испытывавшие gravi problemi finanziari, e ha fornito loro un aiuto di donazioni o di investimento.

Quindi tali club acquistati per finti privati, dietro cui si nascosero "opache network azienda aziende appartenenti registrati in aree offshore e paradisi fiscali" società однодневкам".

Dopo aver stabilito il controllo del proprio conto di squadre di calcio utilizzato per il riciclaggio di denaro sporco attraverso le varie azioni sul mercato e le transazioni con diritti di trasmissione televisiva. Il raggruppamento, inoltre, non чуралась frodi con le scommesse sul risultato delle partite.

Proprio per questo schema è stato acquistato il club "Leiria", in cui, in particolare, nel 2001-2002, ha lavorato un famoso allenatore José Mourinho. La squadra fino al 2012 si è esibita nel massimo campionato portoghese di campionato, dopo di che, di fronte a difficoltà finanziarie, è stato costretto a passare al divisione inferiore.

Толстиков, che dirige appartiene a lui agenzia D-Sports, ha iniziato a fornire un sostegno finanziario "Leiria" nel 2014, e un anno più tardi divenne presidente del club, in cui sono emerse una serie di giovani russi giocatori.

In Европоле ritengono che divulgate in Portogallo criminale rete esiste dal 2008 e, a quanto pare, "rappresenta una delle celle importante della mafia gruppo responsabile per il riciclaggio di diversi milioni di euro in molti paesi dell'unione Europea". Già ora si parla di un coinvolgimento di questa rete a gravi crimine organizzato, perfetto in Austria, regno Unito, Germania, Lettonia, Moldavia, Estonia.

Russia interesse

Gli uomini d'affari russi non volte recentemente acquistato problematici europei football club. Nel 2003, Roman Abramovich ha acquistato inglese, il Chelsea, il debito di cui in quel momento, alcuni dati hanno superato i 100 milioni di sterline. Nel 2011 un altro ansa — Dmitry Рыболовлев comprato si trova sull'orlo del fallimento club francese del Monaco".

Ci sono meno rilevanti di acquisto. Nello stesso 2011, l'ex sindaco di подмосковных Khimki Yuri Кораблин è diventato il padrone di uno dei più antichi in Europa italiana del club di Venezia e un uomo d'affari di Vladimir Antonov ha acquisito inglese "Portsmouth", esponga il primo club-bancarotta nella storia della Premier league.