A volte, tuttavia, nello stomaco di neanderthal è caduta e di cibo vegetale. Studio presentato nel registro Quaternary International.

Il professor Hervé Бошрен e i suoi colleghi hanno lavorato con reperti delle grotte di Goya. C'trovato un sacco di ossa di mammut, шерстистых rinoceronti, cavalli selvatici, bisonti, orsi delle caverne, leoni e iene, e cervi. Nelle vicinanze gli antropologi portato alla luce i resti di diverse neanderthal.

Si è scoperto che la dieta degli antichi parenti dell'uomo radicalmente differente dalla dieta altri predatori плейстоцена. Ultime preferito relativamente piccola preda di cervi, cavalli, bisonte della steppa. Neanderthal stesso mangiato grandi erbivori: mammut e rinoceronti.

Quando questo si cibavano di essi non solo la carne. Изотопное il rapporto dei singoli aminoacidi del collagene ha indicato che cibo vegetale è stata di circa il 20 per cento di tutta la dieta гоминин. "Abbiamo per la prima volta stati in grado di determinare esattamente la quota di alimenti vegetali nella dieta successive di neanderthal", sottolinea Бошрен.

Nel 2014, lo stesso team di ricercatori ha stabilito che i cacciatori-кроманьонцы spesso mangiato la carne di mammut, ma non hanno condiviso la loro con i loro cani. Poi Бошрен e i suoi colleghi hanno lavorato con le ossa rilevate nel parcheggio Пржедмости (nei dintorni di Brno, repubblica Ceca).