• La macedonia ha restituito in Grecia centinaia di profughi

  • Il potere di Macedonia all'inizio di marzo è completamente chiuso la frontiera per gli immigrati irregolari.

    Il MINISTERO degli interni di Macedonia ha confermato le informazioni sui rivenditori di centinaia di rifugiati in Grecia. In precedenza è stato riferito che il 14 marzo è di circa un migliaio di migranti, che si trovavano nel centro di detenzione vicino villaggio greco Идомени, sfondato, Grecia-Macedonia attraverso la chiusa di confine.

    Il primo ministro greco Alexis Tsipras ha invitato i migranti non tentare di colpire dalla Grecia e in altri paesi dell'UE attraverso la Macedonia. Secondo lui, la possibilità che il cosiddetto "balkan percorso" sarà di nuovo aperta.

    Il potere di Macedonia all'inizio di marzo completamente chiuso bordo per gli immigrati irregolari e di aver sospeso la liquidazione delle domande di asilo. Tale misura è stata adottata poco dopo, come Austria, Slovenia, Serbia e Croazia hanno annunciato nuove misure restrittive per entrare in questi paesi di migranti e rifugiati.

    In questo modo, la strada principale, per cui i migranti sono stati del Nord Europa, ha dimostrato di essere bloccata.

    In campo Идомени nel nord della Grecia bloccato circa 14 mila persone in attesa di un permesso di attraversare il confine con la Macedonia. A causa di continue piogge condizioni di vita recentemente si è peggiorato notevolmente.

    All'inizio di marzo i migranti che vivono nel campo di Идомени, già tentato di sfondare le porte metalliche e barriere di filo spinato, installati sui binari, leader tra la Grecia e la Macedonia. Poi macedone, la polizia ha usato gas lacrimogeni per tenere il loro flusso di.

    Fonte: Un servizio della Bbc

    http://korrespondent.net

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus