Secondo Кучинскиса, l'obbligo di dimissioni non gli impedisce di lavorare, perché la questione deve essere considerato Dieta.

Alla domanda, non ammette se lui le dimissioni del ministro della sanità Гунтиса Белевича, il premier ha risposto che al momento non c'è ragione di affermare che qualcuno dei ministri non è disposto a lavorare. Кучинскис ammette, che già l'anno prossimo ci saranno ulteriori soldi per la sanità, ma solo nel caso in cui si terrà l'analisi completa dei flussi di cassa e sviluppato il modello della futura attività.

Кучинскис ha aggiunto, inoltre, che, probabilmente, il 1 ° maggio per azione di protesta dei sindacati che non vanno. "Le trattative passato, le posizioni sono state сближены, e posso offrire solo quello che posso", ha dichiarato.