"La convenzione di istanbul è un ulteriore strumento nella lotta contro la violenza in famiglia, e deve supportare", ha dichiarato il capo del governo. Egli ritiene che la convenzione è necessario allegare la dichiarazione che consente in Lettonia, inserire i termini di questo documento, in conformità con la Costituzione.

Come segnalato dall'unione Europea Стамбульскую la convenzione, oltre Lettonia, non ha firmato solo la repubblica Ceca.

Il governo intende sostenere la parziale adesione della Lettonia all'della convenzione di Istanbul, o convenzione per la prevenzione della violenza contro le donne, avendo allega alla firma riferimento al fatto che il paese sostiene per convenzione, nella misura in cui essa non è contraria alle norme della Costituzione.

La convenzione rappresenta un sistema completo di cornice giuridica per proteggere le donne dalla violenza, ha detto in circolazione il Ministero del welfare.