Come ha detto CROWE, la decisione è stata presa tenendo conto della situazione finanziaria dell'istituto.

Come ha spiegato il responsabile delle risorse umane CROWE Kristine Бриеде, sono state esaminate tutte le possibilità per evitare la riduzione del numero di occupati — quest'anno, la commissione non ha aumentato gli stipendi ai dipendenti in linea con un sistema di pagamento del lavoro nel settore pubblico.

"Parte del personale, siamo stati costretti a ridurre gli stipendi, ridotto di maggiorazione per ulteriori responsabilità e la qualità del lavoro. Contemporaneamente ridotto le spese per le trasferte, formazione, appalti e così via," — ha detto Бриеде.
In precedenza, CROWE ha detto che quest'anno, nel bilancio dell'istituzione non è sufficiente 600 mila, se non si modifica l'importo della tassa di regolazione.

"Pertanto è necessario analizzare i costi CROWE e cercare opportunità di risparmio", ha detto il capo dell'agenzia Roland Ирклис, aggiungendo che il 73% dei costi del regolatore costituiscono gli stipendi dei lavoratori.