Valutazione di riconoscimento del fondatore del Fondo per la lotta contro la corruzione Alexei Navalny dopo anticorruzione azioni 12 giugno, pari al 55% — lo stesso è stato nel marzo di quest'anno. Emerge da un sondaggio del centro Levada, dedicato politica e il suo anti-corruzione comizi.

La mancanza di dinamica di questo parametro coincide con la ricerca recente POF: per loro misurazioni, nel mese di marzo e il mese di giugno, il livello di consapevolezza di Massa è rimasto quasi invariato e pari a 45 e 43% rispettivamente.

Senza grandi cambiamenti da marzo è rimasto non solo la classifica consapevolezza di opposizione politica, ma anche in relazione a lui e il suo titolo. Nel mese di giugno, il 30% degli intervistati hanno suggerito che la Massa agisce nell'interesse dell'Occidente. Nel mese di marzo questo punto di vista condiviso 28% (variazione nell'ambito di un errore statistico). Opinione su comunicazione dell'opposizione con l'Occidente everyman parte non solo per госпропаганды, ma anche perché finora mescola posizione liberale di opposizione e di Massa in materia di forniture di Crimea, ritiene il politologo Nicola Mironov.

Non molto è cambiato e la percentuale di coloro che lega le indagini in Serie con la sua campagna presidenziale (31% nel mese di marzo, il 28% nel mese di giugno). Il numero di intervistati che ha ritenuto che il politico agisce nell'interesse di un determinato gruppo di persone al potere, è cresciuto del 4% — dal 17 al 21%. La percentuale di persone che credono davvero che in serie indaga su corruzione nell'interesse della Russia, nel mese di marzo e il mese di giugno è rimasto invariato— 12%.

Secondo l'analista di Abbas Галлямова, allora, che la consapevolezza di Massa non è cresciuta a causa di giugno di protesta, non c'è da stupirsi. La società ha avvertito la scossa a causa di un imprevisto scala di marzo proteste, tuttavia, in seguito adattato, e nuove proteste non è così scosso, ha spiegato RBC. Ha funzionato e di buon auspicio il contesto politico — Navalny impantanato in lotta con il miliardario Алишером acquistata da usmanov, e il governo ha fatto fronte con антиреновационным protesta, ritiene Галлямов.

Tuttavia, secondo l'analista, il congelamento di rating può essere temporanea: l'interesse della gente verso la politica può aumentare man mano che si avvicina alle elezioni, e la consapevolezza di Massa — a svilupparsi a causa di attività del suo personale.

La mancanza di crescita di consapevolezza politica negli ultimi quattro mesi, può essere dovuto al fatto che ha raggiunto il "limite", ha suggerito in una conversazione con RBC vice presidente del consiglio scientifico ВЦИОМа Vladimir Galli. "C'è bisogno di guardare per gli ultimi quattro mesi, e che dal 2011 la sua notorietà è cresciuta del 50%. Questa è una fantastica crescita, non mi ricordo se c'erano ancora tali casi. Ma ora in serie, a quanto pare, ha raggiunto il limite, e per popolarità è cresciuta, ha bisogno di cercare un nuovo pubblico", — ha sottolineato il sociologo.

La consapevolezza delle persone di anti-corruzione promozioni non è cresciuta: come nel mese di marzo, ora è del 61%. Quasi non è cambiato opinione degli intervistati sul perché le persone hanno partecipato alla protesta promozioni. Nel mese di marzo, il 36% degli intervistati ritiene che i manifestanti sono scesi in piazza per esprimere la loro indignazione per la corruzione e ingiusto arricchimento di coloro che ora è al potere, e nel mese di giugno, il loro numero era 35%.

22% degli intervistati nel mese di marzo e del 24% nel mese di giugno, ha ritenuto che i partecipanti delle azioni di Massa solo cercato di esprimere la sua protesta. Il 16% degli intervistati nel mese di marzo e del 19% nel mese di giugno hanno suggerito che le persone sono scese in rally per curiosità e per la società. La percentuale di persone che hanno visto le proteste insoddisfazione per la situazione nel paese e la politica interna, per quattro mesi è diminuito. Nel mese di marzo, lo ha affermato il 38% degli intervistati, mentre nel mese di giugno— 29%.

La stessa sinistra e l'approvazione organizzati in serie di proteste: il 38% in primavera e 39% — nel mese di giugno. Non è cambiato e l'opinione della gente sull'attività della polizia alla manifestazione: nel mese di marzo, chi ha ritenuto che le forze di sicurezza hanno agito nell'ambito dei poteri è stata del 38%, nel mese di giugno— 40%.