In concorso di quest'anno non si è visto Nicholas Виндинга Рефна, che l'ultima volta introdotto sfacciato e, a mio parere, il miglior film dell'anno "al Neon demon". Non sono presenti fratelli Dardenne ("la Sconosciuta") e Jim Jarmusch ("Paterson"), ma in programma ci sono "Antipatia" di Andrej Zvjagintsev, "Doppiogiochista amante" di François ozon e "Happy-end" di Michael Haneke. Per ironico il nome di ultimo modello — amara storia della borghesia. A proposito, Zvyagintsev in Festival di presentazione, ma non è nuovo. Il suo film "il Ritorno", "Elena" e "Leviathan" sono stati coronati premi in denaro. È indicata e adattandosi dramma di Sofia Coppola "Fatale tentazione" con Kirsten Dunst, Elle Fanning e Nicole Kidman. Oltre a "Difficoltà di traduzione", che è uscito già nel 2003, nulla di intelligente, figlia di un eminente del regista Francis Ford Coppola ("il Padrino", "la Conversazione") non l'ha fatto, quindi possiamo solo fare delle ipotesi.

In occasione dell'anniversario del festival mostrerà "Окча" regista sudcoreano quello su Joon-ho, dove il ruolo principale svolto da Tilda Swinton e Jake Gyllenhaal. Autore лавкрафтовского horror "Invasione di dinosauro" non può non sorprendere. La storia di calda amicizia di una ragazza del villaggio e il buon mostro che viaggiano da coreana provincia fino in America. "Окча" è un piccolo, magico evento.

Inoltre al concorso partecipa scozzese Lynne Ramsay con il film "Sei mai stato qui". In passato Ramsey ci ha dato assolutamente geniale tragedia "Che qualcosa non va con Kevin". La trama del nuovo film ruota attorno a un ex militare, che salva le ragazze delle reti di commercio del sesso, agendo al di fuori della legge. Lo scorso anno per la palma d'Oro lottato aspirato road movie Americano "coccole" di Andrea Arnold, e ha ricevuto il primo premio dramma "Io, Daniel Blake" vecchio Ken Loach. In breve, gli inglesi non retrocedere.

Non meno carina внеконкурсная il programma di Cannes. Impossibile non dire del leggendario regista giapponese Takashi Miike, autore di culto del thriller "all'una e mezza" e ripida samurai dramma "13 assassini". Dal nuovo film "Blade Immortale" in attesa del sangue, delle lame e di gloria.

Il film del regista americano John Cameron Mitchell "Come parlare con le ragazze alle feste" è anche degno di attenzione, perché il suo ultimo dramma con Nicole Kidman e Aaron Eckhart "la tana del Coniglio" tragicamente bella. Tra l'altro, per lei Kidman ha ricevuto la nomination all'Oscar e "Golden globe".

Buoni o cattivi film, in un punto o passato — non lo so. Tutti deciderà la giuria, composta, tra cui Jessica Chastain, Will Smith e Paolo Sorrentino, e dirige la squadra di Pedro Almodóvar.

Ricordiamo che il primo festival di Cannes, che doveva aver luogo a 39°, è stato rinviato a causa dell'inizio della Seconda guerra mondiale. Allora il festival è stato uno праворадикальный Veneziano. Inventato un'alternativa, che ha organizzato in 46-m. Festival tradizionalmente di sinistra, e oggi in gran parte anche liberale, e quindi i risultati e obiettivi: "la Vita di Adele", "4 mesi, 3 settimane e 2 giorni", "Figlio di dio". Di cinema russo in passato a Cannes indicato dramma "Fratello", "il sole Ingannatore" e "Discepolo". Festival importante, controverso e davvero popolare ancora non farò il nome.