Secondo Ансипа, le imprese che vogliono operare in più paesi dell'unione europea, devono essere in grado di riempire tutti gli ufficiali di carta in un solo paese d'Europa. Un progetto pilota in collaborazione con istituzioni amministrative, che mettono simile principio usa e getta è qualcosa per le aziende internazionali, sarà lanciato già quest'anno.

"Molti settori dell'economia molto rapidamente abbiano дигитальную era in parte come di tecnologie e metodi di lavoro. Ma ci sono i tradizionali settori, come l'edilizia, la produzione di acciaio, alimenti o prodotti tessili, in cui il passaggio scorre non è così elegantemente. Le stesse tendenze rilevanti e per molte piccole e medie imprese", — cita estone еврокомиссара rus.delfi.ee.

Secondo Ансипа, secondo studi recenti, il fatturato dell'industria in Europa, grazie дигитализации di beni e servizi entro i successivi cinque anni crescerà di oltre 110 miliardi di euro all'anno. Ma per l'introduzione di innovazioni hanno bisogno di investimenti e la concorrenza per attrarre investitori privati nel settore digitali: l'innovazione in tutto il mondo dura. "Non possiamo permetterci il passo con gli altri!" — osserva il commissario europeo.

Attingendo al meglio l'infrastruttura esistente, l'UE prevede di creare un "european cloud" — una piattaforma unica, che permetterà di condividere e godere di grandi quantità di dati.

"I primi accesso al cloud riceveranno gli scienziati, le cui opere contribuiscono a formare l'economia europea e aiutano a risolvere i problemi mondiali, come l'epidemia di Ebola e Sika. Con il passare del tempo estenderemo la base di utenti per le imprese e del settore pubblico. Ma il processore per effetti digitale nel mondo dovrebbe prendere non solo l'industria e gli scienziati. Un servizio pubblico, e in fine i contribuenti anche molto beneficio da una riduzione dei costi amministrativi e più efficienti servizi", afferma il vice-presidente CE.

Per agevolare la transizione a un modello di e-governo unione europea sta preparando una serie di attività che aiutino i paesi dell'UE a sviluppare amministrativo cartaceo che in formato digitale (registrazione degli imprenditori, la contabilità, la firma di documenti e così via).