Ogni stato membro dell'UE può "un po' di tempo di non partecipare in movimento", ma in tal caso deve pagare 250 000 euro per ogni rifugiato, il quale si rifiuta di accettare. Questi soldi saranno trasferiti nei paesi dell'UE, che vedrà questi rifugiati.

Alcuni paesi dell'Europa Centrale, si oppose ai tentativi di far loro accettare i rifugiati, in modo che il programma, che prevede lo spostamento di 160 000 richiedenti asilo, in realtà non ha iniziato a lavorare.

Tuttavia, in precedenza approvato lo schema di corsa rifugiati sarà attuato nella sua interezza, ha detto mercoledì la Commissione europea.

Per la proposta della Commissione europea, è entrato in vigore, il suo bisogno di approvare ciascuno dei paesi membri dell'UE, e il parlamento europeo, note Deutsche Welle. Nel frattempo, la repubblica Ceca ha già dichiarato che intende rifiutare questa iniziativa di Bruxelles.

Дублинское accordo nel 1990 ha firmato tutti gli stati dell'UE. Esso, in particolare, prevede che la responsabilità per l'esame di una domanda di asilo è un paese di confine che è attraversato rifugiato all'ingresso nell'UE.