Secondo lei, una stazione tv in Lettonia non è registrato, e l'unica cosa grave limite, d'accordo la direttiva dell'unione Europea, il divieto di inoltro.

"I canali, che sono registrati in Lettonia, поднадзорны, le violazioni sono fissati, le imprese sono puniti, ma a causa di disturbi nessun canale non è bloccato", ha spiegato Дулевска.

"Quindi voglio smettere di speculare su ciò che НСЭСМИ si occupa di censura", ha aggiunto il capo del consiglio.

Ha inoltre detto che НСЭСМИ ha proposto ai rappresentanti di Russia: "RTR" di registrare un canale tv in Lettonia. Questo dovrebbe facilitare la comunicazione e il lavoro di lati.

Come già scritto in precedenza il portale di DELFI, НСЭСМИ deciso di sei mesi di impedire l'inoltro e la diffusione in Lettonia, il programma di "Italia RTR". La decisione è entrata in vigore il 12 aprile.

Nel 2015 НСЭСМИ appena constata la violazione grave nella trasmissione del canale televisivo. Rotto è stato come lettonia legge sui MEDIA elettronici, e la direttiva europea sui servizi di MEDIA audiovisivi.

In Lettonia, il programma di "Italia RTR" si estende dalla Svezia, dove è titolare di autorizzazione per la trasmissione è RusMediaCom, quindi НСЭСМИ, rispettando i requisiti della direttiva, ha inviato un messaggio di констатированных violazioni di svedese regolatore di MEDIA audiovisivi e "la Russia RTR".