La bulgaria venerdì 18 marzo, ha tenuto gli insegnamenti di rafforzare il confine in caso di tentativi di massa di svolta dei migranti. Secondo un rapporto del ministero della difesa, a Sofia, al confine con la Macedonia sono stati elaborati unità delle forze armate e di polizia forze speciali. "Cerchiamo di migliorare la comunicazione, per affrontare migratori crisi", — ha detto il ministro della difesa Bulgaria Nicola Ненчев presenti sull'insegnamento, insieme con il suo grande collega Зораном Йолевским.

Da parte sua, il ministero degli interni a Sofia, ha riferito che gli insegnamenti sono stati condotti con l'obiettivo di ottimizzare misure in caso di tentativi di svolta migranti attraverso il confine, ma anche con lo scopo di terrorizzare le persone che si occupano di illegale nel trasporto di persone in Europa.

La bulgaria si prepara a rafforzare l'afflusso di rifugiati a causa della chiusura della cosiddetta "rotta balcanica". Ancora due settimane fa, le unità delle forze armate e di polizia hanno condotto esercitazioni congiunte. Da allora, al confine tra Bulgaria con la Grecia ospita 400 soldati bulgari. In caso di necessità di andata e possono essere rapidamente переброшены altri 500 soldati.

Al confine con la Turchia, la Bulgaria возвела di sbarramento di filo spinato corre per 95 km. Su questo tratto di frontiera individuato circa 2000 agenti di polizia.