• Gli archeologi hanno rivelato il mistero di fori di Nazca in valle Pisco

  • Misteriosi fori, serie di cui si stende da nord a sud, nella valle di Pisco (Nazca, Perù), ha ricevuto una spiegazione scientifica. Secondo gli archeologi, il sistema di fori ha aiutato a funzionari dell'impero inca raccogliere le tasse e distribuire i prodotti. Erano la stessa buca sulla strada di una valle fertile Pisco in una grande città.

    Misteriosi fori, serie di cui si stende da nord a sud, nella valle di Pisco (Nazca, Perù), ha ricevuto una spiegazione scientifica. Secondo gli archeologi, il sistema di fori ha aiutato a funzionari dell'impero inca raccogliere le tasse e distribuire i prodotti. Su questo riferisce il Daily Mail.

    Archeologi americani hanno trovato circa fori cocci inca ceramica dell'inizio del XVI secolo. Poi con l'aiuto di беспилотников hanno tolto tutto il territorio con l'aria e hanno compilato una mappa accurata di oggetti. Si è scoperto che la posizione delle buche esattamente simile a «scacchiera» — la stessa struttura, gli scienziati hanno osservato nei fienili inca, i cosiddetti колках.

    Cos'è la posizione dei fori contribuito a misurare esattamente la quantità di risorse di ogni famiglia deve dare allo stato. Gli scienziati sottolineano che la «griglia» delle buche si trovi lungo la strada della valle di Pisco, in Tambo Colorado — un grande centro amministrativo Тауантинсуйу.

    In uno stato inca tasse stavano in natura — in particolare, маисом, zucche e altri prodotti dell'agricoltura. Quindi questi prodotti rilasciati i bisognosi. «Queste aperture il luogo ideale per soggiornare in sosta, di contare i loro raccolti ed emettere il suo stato. Ogni famiglia è rilevante ed è stato ricoperto a sua buco prodotti, fino a quando i funzionari hanno fatto marcatore dei suoi kippa», — ha suggerito

    «La rete» di fori è stata trovata ancora nel 1931, tuttavia, l'attenzione di tutti gli studiosi, fino a poco tempo è stato disegnato per le più famose linee di Nazca (si trovano accanto). Tuttavia, alcuni ricercatori ritengono che la fossa non ha avuto problemi funzionali e rappresentano opere d'arte. Altri ritengono che essi hanno servito i depositi di guano.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus