"Putin ha distrutto i sogni di tante persone nel mio paese, ma non deve essere considerato a tutti gli abitanti della Russia sostenitori di Putin", — cita Толоконникову agenzia di stampa dpa.

Secondo i 26 anni di art protesta, in Russia ci sono persone che "stanno provando a cambiare qualcosa". Russia la sua descrizione è uno stato autoritario.

Un personaggio quasi беззащитна prima di statali violenza, ma "non tutto è perduto", ha dichiarato la Tolokonnikova, che il pubblico ha incontrato овациями.

Raccontando sulla controversia sopra una Strage, Tolokonnikova ha detto che i membri del gruppo non si aspettava la rigidità con la quale ha colpito sul loro sistema. Lei — un uomo di carattere piuttosto riservato, più di tutto ama stare a casa, ma "deve essere attivo, se vuoi cambiare la cultura politica del paese", ha sottolineato art attivista.

Il libro Толоконниковой è uscito per la casa editrice Hanser Berlin nel 2016. 224 pagine saggio è costruito come un montaggio di brevi frasi — dei principi della vita dell'autore, citazioni da interviste e дневниковых record che descrivono il vostro soggiorno осужденной per "punk-молебн" in мордовской colonie.